Quando vendere l’oro

0

Sono anni che il prezzo dell’oro è in continua e costante crescita, con un vero e proprio boom negli ultimi 2 anni, periodo in cui il prezzo dell’oro è praticamente raddoppiato. Tale aumento dei prezzi è dovuto da molteplici fattori ma, il principale, è certamente legato alla crisi economica mondiale e, come tutti sanno, l’oro è da sempre considerato l’investimento rifugio, l’acquisto di oro, in tutte le sue forme, risulta essere sempre in forte crescita quando tutti gli altri investimenti creano perplessità nel futuro a breve termine.

In effetti, in un periodo in cui le borse non garantiscono guadagni, gli investimenti immobiliari sono fermi e considerati a rischio, i titoli di stato fanno paura, ecco che l’oro emerge come unico investimento contro la crisi. E’ però a tutti chiaro che la corsa al rialzo del prezzo dell’oro non può essere eterna, è forse meno chiaro cosa potrà accadere al suo valore una volta che dovesse cessare la salita, per provare a prevedere il futuro andamento dell’ oro dobbiamo guardare ciò che è stato il passato, guardiamo quindi il grafico dell’oro degli ultimi mesi:

Come si vede dal grafico, l’incertezza sembra abbia colpito il mercato, con diversi momenti in cui il prezzo ha tentato di ottenere, senza risultato, nuovi massimi storici, per poi successivamente tornare bruscamente a scendere, mantenendosi comunque sempre al di sopra di una linea teorica di mercato al rialzo, fino a pochi giorni fa, infatti, durante la scorsa settimana il prezzo dell’oro ha sfondato tale linea immaginaria, aprendo per la prima volta le porte verso un possibile ribasso.

Il grafico ci fa quindi pensare che possa essere arrivato il momento di portare a casa i profitti uscendo dagli investimenti, vendendo oro. La conferma di un ulteriore possibile discesa verso prezzi più accessibili potrebbe arrivare a seguito di uno sforamento del supporto a medio termine di 37000 euro al kg, se ciò dovesse avvenire, ci si potrebbe attendere una lunga discesa fino a valori di 33-34 mila euro/kg entro i prossimi 6 mesi-1 anno.

Chi negli anni passati ha deciso di investire in oro è opportuno che segua con attenzione il mercato nei prossimi giorni poichè in caso in cui si presenti realmente il ribasso, questo potrebbe avvanire in maniera repentina e l’attesa nella vendita potrebbe portare pesanti perdite rispetto al prezzo attuale.

Articoli correlati Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.