Quale tipo di bicicletta comprare? Impara a scegliere tra il nuovo e usato

Spostarsi agevolmente e rapidamente in città o in campagna è un'attività non solo necessaria e gratificante, ma anche altamente salutare. In questo senso porsi la domanda di quale bicicletta comprare è una questione molto importante e decisiva.

0

Le misure del telaio

Prima di acquistare ogni tipo di bicicletta, una attenta valutazione delle dimensioni sia della bicicletta che della persona che la utilizzerà è imprescindibile. Il fine ultimo è duplice:

  • Preservazione della struttura ossea e muscolare della persona (una postura non corretta come potrebbe essere un sellino troppo basso per esempio, può provocare danni anche importanti a lungo termine a carico della schiena)
  • Maggiore efficienza nella pedalata con conseguente ottimizzazione dello sforzo

A grandi linee, si può dire che il sellino deve essere posizionato alla stessa altezza del manubrio, mentre la pedivella dovrebbe essere centrata sul metatarso del piede onde consentire ergonomicità della pedalata.

Risulta quindi evidente come non sia solamente da prevenire la semplice scomodità, ma anche evitare o aggirare problemi più o meno importanti a carico del fisico.

Quale bicicletta comprare?

Le opzioni disponibili sono molteplici e vanno tutte attentamente valutate prima di procedere all’acquisto, per poi goderne a pieno, in tutte le occasioni, sia per puro spostamento che per diletto o sport. Pedalare liberamente all’aria aperta, infatti non solo è gratificante sotto l’aspetto ludico, ma è anche altamente proficuo per la parte salutare.

Il promo step da guardare è sicuramente quello del tipo di bicicletta da comprare, ed in particolare possiamo distinguere tra le caratteristiche trattate qui di seguito, mentre se vuoi subito dare un occhiata ad una serie di bici interessanti ad ottimo prezzo perché usate puoi andare su www.mondobicistore.com/16-usato

Bicicletta da strada o da città

Nel mondo delle due ruote a pedali, questo tipo di mezzo è tipicamente progettato per superfici di asfalto, sono molto leggere ma anche tanto delicate e possono ulteriormente suddividersi in bici da corsa, da passeggio o da semplice turismo.

Nel caso delle biciclette da corsa poi, la tecnologia ha fatto passi da gigante nel campo delle strutture dei materiali di cui sono composte, arrivando nei casi più estremi a costi di decine di migliaia di euro.

Mountain Bike

Tipicamente ideate per tratti fuori strada, in campagna o montagna, le Mountain Bike fanno della resistenza e forza dei materiali il loro punto di forza maggiore, resistenti anche a fango, pioggia, ogni agente atmosferico e a tutti i tipi di sollecitazioni.

BMX

Comprare questo tipo di bicicletta vuol dire dedicarsi ad una sorta di sport estremo che consente corse veloci ed evoluzioni di ogni genere. Per certi versi le BMX sono accostabili agli Snowboard o al Surf.

Bici per i più piccoli

Acquistare una bicicletta per i nostri bambini implica diversi accorgimenti da adottare. Le dimensioni sono infatti ridotte, e la struttura è ideata per consentire al bambino un più facile equilibrio di cammino, onde permettere un più facile e rapido apprendimento dell’equilibrio.

La bicicletta elettrica

Si tratta forse della nuova frontiera delle due ruote. Un mezzo ibrido che alterna oltre alla normale propulsione a pedali anche la possibilità di sfruttare una movimentazione elettrica, da utilizzare in città ed in genere in tutte le altre occasioni di spostamento in città.

Risulta anche molto indicata per coloro che hanno una piccola difficoltà al movimento o non vogliono affaticarsi troppo; pensiamo ad esempio ad una persona anziana che vuole semplicemente andare a fare la spesa. In caso di necessità può quindi aiutarsi con la propulsione elettrica.

Biciclette speciali

In questa categoria rientrano tutti quei mezzi che hanno delle caratteristiche diverse dal solito, ovvero quelle pieghevoli o i tandem. Le pieghevoli sono perfette per coloro che prevedono di integrare spostamenti in bici con mezzi alternativi come il treno o la macchina.

Ideare un tour in montagna per una semplice vacanza con questo tipo di bicicletta è molto gratificante sotto tutti i punti di vista, salutare e di divertimento.

Le biciclette polivalenti

Approcciarsi all’acqusito di una bicicletta polivalente richiede ancor più attenzione. La molteplicità di percorsi da seguire è molto problematica per le sollecitazioni cui saranno sottoposti i materiali. Una scarsa qualità delle ruote ad esempio, potrebbe portare a pericolose forature o rotture dei diversi pezzi di cui è composto il mezzo.

Conclusioni sulla scelta del mezzo a due ruote

Rifacendo ora la domanda iniziale, ovvero Quale bicicletta comprare avremo forse le idee più chiare, per poter realizzare o centrare al meglio il nostro obiettivo, ovvero quello di non solo spostarci agevolmente e rapidamente.

Anche quello di godere e beneficiare di un mezzo che permette un benessere sia fisico che mentale, altamente godibile e perfettamente adattabile a tante occasioni, sempre con un occhio alla sicurezza oltre che alla salute.

Articoli correlati Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.