Novità Lisbona: doppia tassa sul turismo

0

Dovrebbe essere temporanea – i governi latini ci hanno abituato a ben altri fatti – e resterà in vigore fino al 2019, la tassa d’ingresso che il Comune di Lisbona ha deciso di addebitare a ogni visitatore che arriva nella capitale portoghese via aerea o via mare.

L’imposta, pari a un euro, partirà nel 2015 e non riguarderà coloro che arrivano in treno, o auto privata.

La nuova tassa ha lo scopo di finanziare le casse statali con un importo complessivo che si prevede sarą attorno ai 7 milioni di euro nel solo 2015.

A partire dal 2016, poi, verrà introdotta una nuova tassa di soggiorno pari ad un euro per ogni notte di permanenza a Lisbona.

I bambini saranno esentati dal pagamento della tassa, che verrà applicata solo nella prima settimana di soggiorno.

Anche questa tassa di soggiorno resterà in vigore fino al 2019, ossia fino a quando sarà portato a termine il Piano Strategico per il Turismo

Articoli correlati Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.