Modi per capire se una notizia non è vera ma falsa! Le Fake news

0

Di recente su Facebook sono stati forniti dei nuovi strumenti per identificare le Fake news. Grazie a questi semplici suggerimenti sarà possibile riconoscere una notizia vera da una falsa, così da limitarne la condivisione e aiutare i lettori a prestare maggiore attenzione sui contenuti di loro interesse. Scopriamoli insieme.

Focalizzarsi sui titoli

titoli sono l’elemento principale delle notizie e non devono affatto essere sottovalutati. Non sempre, infatti, si può fare affidamento su di essi, specialmente se sono scritti in maiuscolo e contengono vari punti esclamativi.

Dunque, se i titoli appaiono un tantino esagerati e mirano ad attirare in modo spropositato l’attenzione del lettore, nella maggior parte dei casi si tratta sicuramente di Fake news.

• Prestare attenzione all’URL

L’URL di una pagina web molto spesso non viene affatto guardato, per distinguere una notizia falsa da una vera (o viceversa) è opportuno osservare attentamente questo dettaglio.

Se l’URL assomiglia a quello di una fonte attendibile significa che la notizia potrebbe non essere vera. Infatti, la maggior parte dei siti web che contengono Fake news simulano i siti autorevoli mediante piccole variazioni degli URL. Si consiglia di confrontare sempre gli URL con quelli delle fonti attendibili.

• Indagare sulla fonte 

Un buon modo per non farsi ingannare e assicurarsi che si tratti di siti affidabili è quello di effettuare delle ricerche sulla fonte. In questo modo si potrà accertare che si tratta di una fonte di fiducia e che abbia un’ottima reputazione.

Se invece la notizia viene fornita da fonti sconosciute è consigliabile indagare attraverso la sezione delle informazioni e dei dettagli del sito per avere la conferma se è affidabile o meno.

• Analizzare attentamente la formattazione del contenuto

Anche la formattazione del testo svolge un ruolo importante per smascherare eventuali Fake news. Quindi, prima di focalizzarsi sul contenuto scritto e proseguire nella lettura della notizia è buona norma osservare attentamente la sua formattazione.

In realtà, molti siti che forniscono notizie non veritiere presentano un’impaginazione non consona e che nella maggior parte dei casi appare strana sin dal primo sguardo, oltre al fatto che il testo contiene errori di battitura. In presenza di questi fattori, è meglio non fidarsi troppo del contenuto.  Ad esempio se visualizzati un sito di bufale e poi leggi un sito che visitiamo spesso come maidirenews.it puoi notare delle notevoli differenze nell’inserimento di ultime news.

• Fare attenzione alle foto

Le foto sono un elemento importantissimo di qualsiasi sito web poiché la loro presenza ha lo scopo di attirare l’attenzione dei lettori e allo stesso tempo di rappresentare il contenuto.

Nella maggior parte dei casi, i contenuti delle Fake news vengono strutturati con foto o video non reali, ma ritoccati e modificati. Ciò non significa che si tratti di foto sempre false, ma possono essere immagini reali che provengono da contesti differenti.

Un buon modo per capire se una notizia non è vera ma falsa è quello di fare una piccola indagine sulle immagini, quindi salvarle e fare delle ricerche sull’origine della foto.

• Verificare le date

Onde evitare di cadere in trappola è opportuno prestare attenzione a numerosi dettagli prima di essere sicuri che una notizia sia reale. A tal proposito anche le date possono essere un dettaglio in grado di svelare se un contenuto è vero oppure fasullo.

Prima di focalizzarsi sulla notizia, un suggerimento importante prevede di controllare le date degli eventi: se si tratta di Fake news potrebbero essere sbagliate e analizzando la loro cronologia si potrebbe scoprire che le notizie non seguono un ordine ben preciso.

• Confrontare la notizia con altre fonti

Un piccolo trucco per capire che una notizia non è vera ma falsa è confrontarla immediatamente con altre fonti e verificare se anche altri siti hanno riportato la medesima comunicazione.

In genere gli avvenimenti importanti vengono riportati da più fonti e quindi molti siti forniscono le stesse informazioni. Se questo non accade potrebbe trattarsi di notizie false. Se invece lo stesso comunicato viene proposto da più fonti considerate attendibili, allora sicuramente si tratterà di una notizia vera.

• Fare un’analisi personale

Quando ci si imbatte nelle varie notizie, occorre considerare che alcune di esse vengono pensate appositamente per essere false. Anche il giudizio personale può rivelarsi utile in questi casi: essere particolarmente critici può aiutare a tutelarsi dalle Fake news e condividere le notizie solo quando si è certi della loro autenticità.

Articoli correlati Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.