Lavorare come fotorepoter?

0

Il fotoreporter non è altro che un giornalista che racconta i fatti attraverso le fotografie. In Italia, in effetti, il fotoreporter non è altro che un giornalista iscritto all’ordine ma che, intrinseche, ha anche notevoli doti come fotografo.

Lavorando all’interno di un quotidiano, il fotoreporter si limita a fotografare tutto ciò che gli viene richiesto. Sarà compito del cronista, in seguito, fare una selezione degli scatti e provvedere a realizzare le didascalie.

Ovviamente, di sovente, un rapporto di questo tipo può divenire conflittuale per un professionista dell’immagine.

I requisiti indispensabili per svolgere la professione del fotoreporter sono le seguenti:

  • Una profonda e radicata determinazione nell’ottenere appuntamenti, conoscere agenzie e studi fotografici;
  • Spirito di osservazione e un grandissimo senso della notizia. Non dimentichiamo mai, infatti, il fotoreporter è principalmente un giornalista dell’immagine;
  • Occorre avere, anche, conoscenze tecnologiche e una grande interdisciplinarietà giornalistica. In questo settore assolutamente non accettabile lavorare se non si conosce alla perfezione il mondo di internet e della riproduzione digitale.

Il fotoreporter, come detto, è un lavoro affascinante ma per nulla facile. Occorre carattere, puntualità e grande senso del lavoro. Per molti che iniziano, pochi riescono a fare carriera.

Articoli correlati Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.