La Rivista Del Manifesto
Nero Su Bianco

Djokovic-Berrettini 6-7, 6-4, 6-4, 6-3 : il serbo vince Wimbledon, 20° Slam in carriera

Si ferma in finale la straordinaria corsa di Berrettini a Wimbledon: l’azzurro cede in rimonta al n°1 del mondo Novak Djokovic, che trionfa in rimonta in quattro set (6-7, 6-4, 6-4, 6-3) al Championships per la sesta volta in carriera. Per il serbo 20° Slam, raggiunti Federer e Nadal. Matteo da lunedì tornerà 8 del ranking

Solo un Novak Djokovic in versione ‘alieno’ ferma il sogno di Matteo Berrettini di diventare il primo italiano a vincere Wimbledon. Il serbo, n°1 del mondo, rimonta in quattro set (6-7, 6-4, 6-4, 6-3) e porta a casa il Championships per la sesta volta in carriera, appaiando a quota 20 Slam gli altri due ‘marziani’ Federer e Nadal. Dopo una lotta furibonda di tre ore e 23′ di gioco, la spunta ancora Nole, che insegue il sogno del Grande Slam dopo aver vinto in stagione Australian Open e Roland Garros: un’impresa che sui campi da tennis non si vede dai tempi di Rod Laver. Berrettini si consola con una campagna sull’erba straordinaria: primo italiano a vincere il Queen’s, primo italiano in finale a Wimbledon, che gli vale l’ottavo posto in classifica (best ranking), superando un certo Roger Federer. Con l’obiettivo di tornare sul Centrale, conquistato a suon di ace e vincenti, per provare a riscrivere, ancora una volta, la storia del tennis azzurro.