Come guadagnare su youtube?

0

Salve a tutti, con questo metodo, insegnerò ai migliori youtuber a guadagnare con i loro video, i metodi sono molti, ma questo è uno dei più cospicui, i requisiti minimi da avere sono 2:

1) Avere un buon numero di visite ( molto buono);

2) Avere un account Google AdSense.

Per prima cosa dobbiamo iscriverci al programma di partnership di YouTube http://www.youtube.com/yt/partners/index.html , per poi aspettare dalle 24 alle 48 ore per l avvenuta conferma di accettazione da parte di youtube.

Questo programma ci consente di fare moltissime cose, tra cui aggiungere la pubblicità ai nostri video e acquistare più notorietà nel mondo del web, ebbene si, ci pubblicizzeranno

Ma badate bene, non è così facile, infatti i video dovranno essere fatti di sana pianta da voi, non copiati e soprattutto dovranno essere originali. Del resto se tutto funziona avremmo dei buoni guadagni, anche perché grazie a questa catena creeremo sempre più video,  come se diventasse una dipendenza.

Per chi ancora non lo sapesse, youtube offre a chiunque la possibilità di diventare partner.

In sostanza, di partecipare agli introiti derivanti dalla pubblicità inserita nei video. E visto che oltre ai banner compaiono anche e veri e propri spot, la partnership con youtube può rivelarsi un vero e proprio affare.

Sì ma quanto rende? Come al solito rispondere alla domanda non è facile. E, come al solito, dipende. Dipende da quante persone visualizzano i vostri video, nonché dal tipo di annuncio (scelto a completa discrezione di youtube).

Nonostante ciò Business Insider e TubeMogul hanno stilato una classifica, riuscendo a scovare gli introiti delle maggiori youtube stars.

Vediamo allora quanto esempio.

La più povera è Natalie Train, una ventiseienne australiana di origine vietnamita. Per lo più parla al pubblico femminile con ironia, affrontando sia argomenti frivole che seri. Quanto gli rende tutto ciò? 101.000 dollari lanno. Non male.

Niente però al confronto di Shane Dawson, un ragazzo californiano che attualmente gestisce ben tre canali per un totale di 315.000 dollari lanno. Dawson è il primo della lista, quindi, ci pare ragionevolmente difficile superare questa cifra.

Ecco quanto può rendere l’affiliazione a youtube. Però attenzione. Questa non è automatica.

Occorre caricare video originali, di propria creazione e senza materiale coperto da copyright. Anche se è vero che molti youtubers, magari più piccoli ma che comunque ci campano, fanno recensioni di film o videogiochi. Quindi il materiale protetto compare eccome. Ma non stiamo a sottilizzare.

I vostri video devono avere un alto numero di visite. A quel punto si richiede la partnership. Se ve laccettano è fatta.

In conclusione, dovete diventare una piccola celebrità del web ancor prima di proporvi a youtube. E per riuscirci non c’è una formula.

Per esempio, un altro dei big, la serie comica The Annoyin Ornage (288.000 dollari l’anno) è un prodotto sofisticato e impegnativo. Si tratta di una sit-com ambientata in cucina. I protagonisti sono frutta e oggetti animati. Natalie Tran al contrario non fa niente di ché. Video curati, ma niente di speciale. Semplicemente, piace.

Articoli correlati Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.